• Chi siamo

    Da oltre trent’anni ci occupiamo dei problemi di sordità e vertigini
    negli adulti e nei bambini.

    leggi tutto
  • Curare la Sordità

    Graze allo screening audiologico neonatale è possibile intervenire tempestivamente con la riabilitazione.

    leggi tutto
  • Protesi e impianto

    I dispositivi elettronici che ricevono, amplificano e trasmettono i suoni ai soggetti affetti da ipoacusia.

    leggi tutto
  • Vertigini e acufeni

    Per VERTIGINE si intende un’illusione di rotazione dell’ambiente circostante intorno a sé Soggettiva quando si ha la sensazione di rotazione del capo rispetto all’ambiente. In altri casi non vi è una chiara sensazione di rotazione bensì di instabilità, di incertezza nella deambulazione, di disequilibrio (dizziness in inglese). La vertigine oggettiva spesso provoca disturbi neurovegetativi (nausea, Continua a leggere

    leggi tutto
  • Il nostro metodo

    L’intervento pedagogico Il metodo riabilitativo

    leggi tutto

Informativa ai sensi del Reg. Europeo 16/679

Il presente documento ha lo scopo di informarvi che i dati personali da voi conferiti al fine di diventare soci dell’Associazione Genitori ed Utenti Audiovestibologia Varese (da qui in avanti solo “AGUAV”) saranno trattati nel rispetto del Regolamento Europeo 16/679 (“GDPR”) e della normativa italiana applicabile in materia (D.lgs. 196/03 per come modificato dal D.lgs. 101/2018). I dati saranno trattati da AGUAV con sede in Busto Arsizio, viale Duca D’Aosta n. 19 e da Fondazione Audiologica Varese Onlus (da qui in avanti solo “FAV”) con sede in Varese, via Sabotino 12. AGUAV e FAV sono, ai fini del trattamento dei dati personali, contitolari per come previsto dell’art. 26 GDPR (da qui in avanti, insieme, solo il “Titolare”).

L‘AGUAV (http://www.aguav.it/slide-view/chi-siamo/#aguav) e la FAV (http://www.aguav.it/slideview/ chi-siamo/#fav) adottano la seguente informativa, per come richiesto dall’art. 12 GDPR, quale misura per fornire all’interessato le informazioni di cui all’art. 13 e le comunicazioni di cui agli artt. da 15 a 22 GDPR. Pertanto, in relazione a quanto sopra, il Titolare la informa che i dati personali forniti tramite la compilazione della domanda di adesione all’Associazione, dati non rientranti nelle categorie particolari di dati personali per come elencati nell’art. 9 GDPR, riguardanti il medesimo ovvero suoi familiari, saranno trattati in conformità ai principi ed alle disposizioni di cui al GDPR e alla normativa nazionale in vigore. I dati, infatti, sono raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime e sono trattati in modo da garantirne un’adeguata sicurezza ed integrità. Il trattamento inoltre è svolto in base ai principi espressi dall’art 5 GDPR di correttezza e trasparenza ed alle condizioni di liceità previste ex art 6 GDPR, per le finalità inerenti al rapporto instaurato con il Titolare; pertanto, la sua base giuridica per come richiesto ex art 13 lett. c GDPR, trova giustificazione nelle ragioni per le quali s’instaura il rapporto con il Titolare, ossia la richiesta di divenire associato e successivamente, una volta associato, nella volontà di condivisione della vita e delle regole associative e statutarie nonché per la partecipazione a tutte le attività, le iniziative studiate, prodotte e promosse per gli associati.

Il trattamento sui dati conferiti comprenderà, tra l’altro, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, l’elaborazione di statistiche, l’utilizzo per promuovere convegni ed incontri in relazione all’ipoacusia e sordità, il soft spam, l’invio di un reminder delle assemblee e dei momenti conviviali, la comunicazione ai membri della struttura organizzativa del Titolare nell’ambito dello svolgimento delle attività dell’associazione nonché a consulenti nominati responsabili per la gestione delle attività amministrative o attività correlate conla vita associativa.

Inoltre, solo a seguito di espressa richiesta dell’associato, il Titolare tratta dati relativi alla salute dell’interessato o di un suo familiare (anche minori) comunque affetto da patologie legate all’udito e problematiche collegate, al fine di offrire all’associato un servizio di consulenza ed assistenza per come previsto nello statuto associativo. In riferimento a quest’ultima attività, il trattamento riguarderà l’utilizzo dei dati per la predisposizione di certificati dai quali si evincono i dati personali relativi alla salute (ad esempio: certificati relativi all’attività sportiva, al rinnovo della patente, all’invalidità civile, al certificato di presenza, ecc.). Il trattamento di tali dati è subordinato, ai sensi dell’art. 9 comma 2, al consenso al trattamento da parte dell’interessato. Il Titolare, quindi, potrà effettuare i trattamenti relativi alle attività sopra evidenziate solo nel caso in cui l’interessato abbia conferito specifico e inequivocabile consenso.

Ugualmente e solo a seguito di espresso consenso il Titolare, che ha stretto partnership commerciali con alcuni players del mercato protesico, invierà comunicazioni specifiche contenenti offerte vantaggiose per gli associati.

Restando salve tutte le disposizioni in ordine alle foto eseguite in luoghi/eventi aperti al pubblico, il Titolare inoltre segnala che durante i convegni, le assemblee ed i successivi momenti conviviali saranno effettuati video e/o foto poi riprodotti, a seguito di suo consenso laddove necessario, sulla pagina istituzionale www.aguav.it/. Il Titolare conferma che tutte le immagini diffuse on line non saranno mai lesive dell’onore ed il decoro dell’interessato e che non corrisponderà alcun compenso per le stesse.

Il trattamento dei dati potrà essere eseguito sia in forma cartacea che elettronica solo da soggetti specificatamente autorizzati al trattamento. Il Titolare non effettua trattamenti in base a processi decisionali automatizzati, né effettua profilazione sui dati personali forniti. Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia, in caso di mancato, parziale o non veritiero conferimento la richiesta di associarsi potrebbe non essere accettata. La consegna del modulo compilato ed il pagamento della quota associativa autorizzerà il Titolare al trattamento dei dati che non abbisognano di specifico consenso posto la conclusione del contratto associativo.

I dati saranno conservati per 10 anni per fini amministrativi, e comunque per il tempo necessario per soddisfare le finalità della raccolta.

Il Titolare inoltra la informa che le sono garantiti i diritti espressi nell’art 13 c. 2 GDPR e quindi:

  • Il diritto d’accesso ai dati personali ed alle informazioni collegate elencate sub art. 15
    GDPR;
  • Il diritto alla rettifica o alla cancellazione dei dati conferiti o la limitazione del trattamento;
  • il diritto ad opporsi al trattamento;
  • il diritto alla portabilità dei dati;
  • qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), il diritto a revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;  la possibilità di proporre reclamo a un’autorità di controllo (link alla pagina web dell’Autorità Garante Italiana: https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docwebdisplay/docweb/4535524&zx=x08u1yvdnd51).

Potrà esercitare i diritti sopra elencati, o avere maggiori informazioni in merito, contattando il Titolare via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria.fav@gmail.com, indicando nell’oggetto: “esercizio dei diritti ex GDPR” ed inserendo nel corpo della mail il diritto che si vuole esercitare, nonché nome, cognome e indirizzo e-mail dove si vuole ricevere la risposta da parte del Titolare. Il Titolare, una volta processato quanto ricevuto, invierà relativo riscontro nei termini indicati dall’art 12 punto 3 GDPR.

Il Titolare inoltre la informa che i diritti elencati e garantiti dagli artt. 15-22 GDPR, non potranno essere esercitati con richiesta al Titolare del trattamento o con reclamo ex art 77 GDPR qualora dall’esercizio ne possa derivare un pregiudizio effettivo e concreto in relazione o a determinate categorie d’interessati e/o a determinate attività per come elencati sub art 2 undecies ex D. Lgs 196/03 per come modificato dal D. Lgs 101/2018; sul punto resta salvo quanto precisato dal legislatore nel comma 2 e 3 dell’articolo sopra citato.

Il Titolare inoltre avvisa che qualora intendesse trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornirà all’interessato informazioni in merito a tale diversa finalità ed ogni ulteriore informazione pertinente, raccogliendo, nel caso specifico consenso.

L’interessato tenuto conto di quanto esposto nell’informativa, ed avendone compreso il contenuto, presta il suo pieno consenso al Titolare al fine di:

A) Conferire al Titolare anche dei dati relativi alla salute ex art. 9 GDPR per la predisposizione dei certificati richiesti dall’associato (ad esempio: certificati relativi all’attività sportiva, al rinnovo  ella patente, all’invalidità civile, al certificato di presenza, ecc.);

B) Utilizzare i dati conferiti per ricevere da parte del Titolare materiale promozionale strettamente collegato alle finalità e agli scopi perseguiti dall’associazione, attraverso attività di marketing effettuato sia con modalità tradizionali che moderne (via e-mail, sms, telefonate, posta cartacea ecc.);

C) Utilizzare i dati conferiti per permettere al Titolare di comunicarli ai partner affinché questi ultimi inviino comunicazioni commerciali tramite di attività marketing sia tradizionale che moderno ((via e-mail, sms, telefonate, posta cartacea ecc.) per l’erogazione di promozioni ed altri benefici nell’interesse e a favore dell’associato;

D) Permettere la pubblicazione on line di primi piani (fotografie e/o filmati) in cui è presente, su alcuni canali internet (ad es. il sito web dell’associazione, facebook, youtube), per promuovere le iniziative sviluppate dal Titolare e/o le nuove tecniche audiologiche del reparto di audiovestibologia dell’Ospedale di Varese;