AGUAV – Progetto Scuole

Foto: a sinistra Dr.ssa Eliana Cristofari, a destra Beatrice Cusmai – Vice Presidente di AGUAV

AGUAV ha dato il via al ciclo di seminari informativi sull’udito, su come preservarlo e sulle possibilità esistenti per ripristinare la funzionalità uditiva in coloro che l’hanno perso. La dottoressa Eliana Cristofari, con passione ed eccezionali capacità comunicative, ha dedicato una mattinata agli studenti del Liceo di Scienze umane di Monticello, nel nord Italia, vicino al Lago di Como.  Il Dott. Cristofari è il Responsabile responsabile del dipartimento di Audiovestibologia di Varese, il centro di Varese è un riferimento nazionale per gli impianti cocleari, una grande innovazione tecnologica che ha permesso di superare la disabilità dovuta alla sordità. La dottoressa Eliana Cristofari coordina un gruppo di 5 medici, 8 tecnici di audiologia, 6 logopedisti e 5 pedagogisti oltre allo staff infermieristico. Un vero team multidisciplinare, perché – come ha detto la dottoressa ai ragazzi – non è sufficiente curare la patologia, è anche necessario prendersi cura della vita del paziente e, nel caso di giovani pazienti, anche in ambiente scolastico.

La dottoressa Cristofari medico ha sottolineato al pubblico composto principalmente da studenti del Liceo delle scienze umane, come la comunicazione ci influenza ed è la base della capacità di interagire con il mondo: relazionarsi con parenti, amici e colleghi, avere un lavoro, per avere uno stile di vita produttivo e mantenere la nostra salute e il nostro benessere attraverso legami sociali. “La perdita dell’udito toglie la nostra capacità di comunicare, influenzando così ogni aspetto della nostra vita. Sfortunatamente, l’impatto della sordità è spesso sottovalutato o ignorato con gravi conseguenze nella vita relazionale e, quando si tratta di giovani, con conseguenze negative sul rendimento scolastico”, ha affermato la dottoressa.  Il lavoro del team della Dr. Cristofori è stato supportato per oltre venti anni dall’associazione AGUAV fondata inizialmente da circa un centinaio di famiglie che hanno visto i loro figli o membri adulti della famiglia emergere dal silenzio con risultati eccezionali raggiunti all’Audiovestibologia di Varese. Le persone con problemi di udito o i non udenti che hanno riacquistato la loro funzionalità uditiva sono state in grado di condurre una vita al pari dei normoudenti, senza barriere.

AGUAV sostiene finanziariamente il servizio ospedaliero, secondo il principio di sussidiarietà, attraverso la Fondazione FAV (70% dei costi di AGUAV e 30% di 5×1000). AGUAV paga gli stipendi di logopedisti, medici ed educatori. Promuove inoltre l’informazione scientifica (sensibilizzazione delle istituzioni lombarde e della stampa nazionale) e la formazione (ad esempio, con un corso rivolto a tutti gli insegnanti di tutti i livelli e gradi “Sordità, prospettive di intervento educativo”). La vicepresidente di AGUAV, Beatrice Cusmai (anche segretaria di EURO-CIU) ha sottolineato che al giorno d’oggi è possibile ripristinare la funzione uditiva grazie alla tecnologia e ai medici specializzati e ai loro team. Pertanto, è importante creare un protocollo internazionale in base ai risultati ottenuti dai “migliori team”.  AGUAV informa e supporta le famiglie che si spostano da tutta Italia per prendersi cura dei propri figli (attraverso alloggi a basso costo offerti in collaborazione con l’organizzazione no profit “Il Ponte del Sorriso”). È l’unica associazione italiana che fa parte di EURO-CIU. 

Beatrice Cusmai,
AGUAV

Related Posts

Modulistica per emergenza

Spend2Save

Categorie

Ultimi articoli

Consenso internazionale mondiale sul trattamento delle sordità gravi e profonde mediante impianto cocleare
29/10/2020
Report EURO-CIU 2019
05/06/2020

Prossimi eventi

11
12
Dic

The G.O.O.D. 2020

1:00 am - 12:59 amVarese
11
12
Nov

“QUESTO SONO IO…”

10:00 pm - 12:00 amTeatro Openjobmetis

GDPR